cinecitta.com eni.it

Le ricerche del metano e del petrolio
lingua: italiana
nazionalità: italiana
01.01.1953 - 31.12.1953 - durata: 00:28:43 - b/n - sonoro
  • Regia di: Sabel, Virgilio
  • Produzione: Istituto Nazionale Luce
  • Altre attribuzioni di responsabilità:
    fotografia: Jannarelli, Angelo
    effetti speciali e grafici animati: Fontana, Giovanni
    effetti speciali e grafici animati: Prat, Manlio
    montaggio: Giomini, Pino
    commento musicale: Chiti, Virgilio
    organizzazione: Lucisano, Fulvio
    collaborazione: Consiglio Nazionale delle Ricerche
    collaborazione: Azienda Generale Italiana Petroli
    negativi e positivi: Ferrania
Il documentario è dedicato alle ricerche e all'individuazione di pozzi petroliferi. Nella prima parte viene descritto il processo geologico che porta alla formazione dei giacimenti petroliferi, mentre nella seconda viene mostrato il modo in cui essi vengono rilevati e messi in produzione. In particolare vengono mostrati i processi estrattivi realizzati dall'Eni e dall'Agip nella Pianura Padana
1 . Titoli di testa
2 . Inquadratura delle zolle di un terreno in una zona della Pianura Padana; campo con casa di campagna sullo sfondo
3 . Scena ripresa dal livello del suolo: le gambe di una ragazza e del suo fidanzato che si salutano accanto ad una bicicletta; l'uomo solleva la ragazza da terra
4 . Camion e automobili passano su una strada
5 . Immagini di un plastico che raffigura la Pianura Padana; una palude; riprese subacquee con pesci che nuotano fra le alghe; uno scorfano e una rana pescatrice; violento temporale ed inondazione; un torrente di fango; fango e detriti raggiungono lo stagno e si depositano sul fondo; il terreno sotto il fondo dello stagno mostra alcuni resti degli animali sepolti dal fango
6 . Un vulcano con attorno dei geyser
7 . Disegni animati che mostrano la formazione delle catene montuose e il processo di formazione del gas metano e del petrolio
8 . Disegni tridimensionali raffiguranti la Pianura padana e i sistemi montuosi afferenti; vengono mostrati gli strati di terreno sottostanti
9 . Un paese di montagna in cima ad una altura, una fortezza con delle torri
10 . Geologo compie delle rilevazioni sul costone di una montagna con un manometro; esamina la stratificazione del terreno usando una piccola piccozza; ripone i campioni in un apposito sacchetto
11 . Scaffale in cui, dentro vasi di vetro sigillati, sono riposti i campioni prelevati e catalogati
12 . Geologo effettua test di laboratorio sui campioni di terreno prelevati; rompe un pezzo di roccia con una piccola piccozza; dai campioni di rocce vengono ricavati dei cilindretti, detti "carote che vengono sottoposti a dei test
13 . Uno dei cilindretti viene sottoposto alla prova della permeabilità con un apposito strumento
14 . Campione viene tagliato, con apposito strumento elettrico, in sezioni sottilissime per esaminarne la costituzione mineralogica
15 . Geologi esaminano al microscopio le sezioni di roccia; inquadratura di alcune formazioni minerali
16 . Operazione di setacciatura; campioni di roccia frantumati vengono passati al setaccio; inquadratura dei vari tipi di setacci da quello con le maglie più larghe a quello con le maglie fittissime; tecnico in un laboratorio sistema la macchina per la setacciatura
17 . I campioni di roccia vengono esaminati al microscopio; disegni degli animali preistorici coevi dei campioni di terreno
18 . Fotografie del materiale raccolto che viene poi archiviato; geologo sistema in un classificatore il materiale campionato; una giovane donna sistema i fascicoli in uno schedario
19 . Scorrono velocemente immagini del paesaggio della Pianura Padana
20 . Cartina geografica della Pianura Padana
21 . Prove della forza di gravità: un gattino piomba a terra, la foglia di un albero cade; cadono una mela, una scarpa ed una pallina; un uovo si spiaccica a terra
22 . Stelle in cielo; un bimbetto, posto in un ipotetico paesaggio lunare, solleva con facilità un peso con la scritta 10 Kg (a dimostrare che sulla Luna il peso sarebbe pari a meno di due Kg)
23 . Disegno tridimensione del globo terrestre, della forza di gravità posta al centro della terra e, in sezione, degli strati che compongono il terreno
24 . Disegno animato che mostra un dinamometro in funzione che, misurando la gravità, individua le formazioni più o meno dense del terreno e più o meno vicine alla superficie
25 . Bilancia di torsione usata per l'indagine gravimetrica; strumento in funzione
26 . Un furgone percorre una strada nella Pianura Padana; si ferma ad una stazione di misurazione della gravità e i due uomini a bordo approntano il gavimetro (strumento usato per la misurare la forza di gravità) per effettuare il rilievo
27 . Gavimetro di quarzo filato; gavimetro di altro tipo; illustrazione del suo funzionamento
28 . Il furgone riparte e si dirige verso un'altra stazione di misurazione della gravità; viene effettuato il rilievo
29 . Registro in cui sono riportati i valori della gravità emersi dai rilievi; confronto con i valori teorici ed identificazione delle anomalie; un tecnico ad un tavolo traccia le curve delle anomalie
30 . Un tavolo da biliardo con le palle in movimento; paese di montagna, la chiesa con il suo campanile; panoramica della zona; il volto di una ragazza; un uomo cerca di piantare un paletto nel terreno con un mazzuolo; le palle da biliardo colpiscono la sponda del tavolo e si scontrano fra loro
31 . Rilevazioni petrolifere con il metodo sismico; tecnici e operai al lavoro attorno a dei pozzi esplorativi, un tecnico usa un altimetro, trivella in funzione; operaio pianta una perforatrice; arrivano dei camione dell'AGIP
32 . Un'immagine fissa mostra la localizzazione del giacimento petrolifero sotto le montagne; un disegno animato mostra come, attraverso l'esplosione di una mina, vengano usate le onde sonore per individuare il giacimento: le onde sonore partono dalla superficie e tornano indietro permettendo il rilevamento della posizione del giacimento
33 . Operai al lavoro nella zona dei rilevamenti; un operaio scarica un cavo da un camion; alcuni operai portano il cavo in alcune zone e lo collegano a dei sismometri
34 . Un disegno animato illustra l'operazione che porterà al rilevamento dei giacimenti: si vede un pozzo petrolifero
35 . Un operaio collega il cavo ad un camion, all'interno del camion c'è un tecnico e una strumentazione di rilevamento di onde sonore
36 . Un operaio infila un candelotto esplosivo nel pozzo esplorativo e lo cala giù con un filo
37 . Il tecnico mette a punto gli strumenti prima dell'esplosione; il pozzo esplorativo; viene azionato il detonatore, del liquido spruzza fuori dal pozzo
38 . Disegno animato mostra la propagazione delle onde sonore prodotte dall'esplosione, le onde raggiungono uno strato del sottosuolo e tornano indietro
39 . Immagine dell'analisi spettrografica delle onde
40 . Scienziati lavorano all'analisi dei dati ricavati dal sismogramma; uno di loro studia il grafico e congiunge fra loro i picchi delle onde, poi scrive delle cifre sul grafico; i dati vengono trascritti su un registro e poi riportati di nuovo su un grafico
41 . Disegno animato che mostra le pieghe e l'andamento degli strati sotterranei del terreno esaminato
42 . Panoramica della zona montuosa dove sono stati rilevati i giacimenti petroliferi
43 . Disegno tridimensionale della zona esaminata mostra dove saranno scavati i pozzi; delle linee mostrano il percorso che collega la superficie agli eventuali giacimenti petroliferi
44 . Sonda
45 . Zona degli impianti dove sono posizionate le sonde; operai al lavoro
46 . Torre di perforazione in funzione; operai trivellano
47 . Disegno della piana con le torri di trivellazione e la sonda che attraversa tutte le stratificazioni del terreno; la sonda in funzione; la sonda mentre scende nel terreno
48 . Operaio getta un sacco di argilla dentro un pozzo; si mescola con l'acqua e forma un fango speciale che lubrifica la sonda e viene poi fatto circolare all'interno del pozzo per raffreddare lo scalpello e per rimuovere i detriti di roccia prodotti
49 . Disegno del ciclo del fango che viene pompato e giunge all'asta di perforazione e allo scalpello
50 . Apparecchio che lava e rimette in circolazione il fango; il fango da una bottiglia viene messo in un dosatore per essere esaminato
51 . Operai al lavoro con l'asta di perforazione lubrificata dal fango; gli operai estraggono il tubo che contiene il fango e ne prelevano dei campioni (carotaggio meccanico)
52 . Il fango prelevato viene stoccato ed esaminato in laboratorio per trovare tracce di idrocarburi negli strati di terreno attraversati
53 . Tecnici esaminano con varie tecniche i fanghi: un pezzo di fango solidificato viene misurato e spezzato con un martello; una certa quantità viene pestata in una ciotola con un mortaio; del fango viene fatto bollire in una pentola e poi filtrato; dei residui di fango vengono esaminati al microscopio
54 . Disegno di una pila di Volta; disegno della stratificazione del terreno trivellato e del diagramma di porosità
55 . Operai al lavoro nel pozzo per effettuare il carotaggio elettrico; tecnico controlla i risultati
56 . Disegno del carotaggio elettrico e del diagramma di variazione della porosità; disegno del diagramma della resistività ottenuto calando nel foro di sonda degli elettrodi
57 . Tecnici esaminano i risultati dei diagrammi
58 . Tecnici ed operai, di notte, si recano presso il pozzo per procedere alla sua messa in produzione
59 . Disegno di alcune operazioni per la messa in produzione del pozzo
60 . Panoramica della zona; inquadrature di apparecchiature e strumentazioni del pozzo
61 . Disegno del cosiddetto "albero di natale"
62 . Getto di petrolio e di gas; serbatoi di raccolta del gas; grosse tubature che portano il petrolio sgorgato in apposite vasche
63 . Scorrono immagini della Pianura Padana
64 . Grosse tubature portano la fornitura di gas in uno stabilimento industriale e ne alimentano i forni; inquadratura del gas che brucia
65 . Titoli di coda
archivioluce.com eni.it crediti