cinecitta.com eni.it
La Settimana Incom 00990
Il 2° Trofeo Supercortemaggiore.
Vince Fangio la gara di velocità; Ruesch, uscito fuori strada, ha coinvolto nell'incidente un carabiniere, morto in seguito alle ferite riportate.
11/09/1953 - durata: 00:01:43 - b/n - sonoro
La competizione prende il via da Cortemaggiore ed è sponsorizzata dall'AGIP. Alla gara di regolarità partecipano, nell'insolita veste di piloti di automobile, Coppi e il giornalista Carancini. La gara di velocità per professionisti è invece vinta da Fangio. Cortese, Manzon e Taruffi costretti a ritirarsi per essere andati fuori strada. Il via della gara è dato dal ministro Vanoni.
1 . una donna in attillati pantaloncini si avvia verso l'automobile
2 . un cane porta una guaina sul corpo che lo rende simile al cane a sei zampe dell'AGIP
3 . pubblico corre verso il luogo in cui avverrà la partenza
4 . tra gli automobilisti, Fausto Coppi
5 . vista dall'alto delle strade percorse dagli automobilisti in gara
6 . Canestrini al volante durante la corsa
7 . Canestrini seduto su un muretto controlla assieme a un compagno i tempi su un cronometro
8 . un uomo accanto all'automobile posteggiata pesca nel lago
9 . membri della giuria segnano i tempi su un taccuino
10 . Fangio si intrattiene con gli amici prima dell'inizio della gara
11 . automobili al via
12 . automobile con le lamiere accartocciate in mezzo ai cespugli
13 . lenzuolo bianco copre il cadavere
14 . Cortese parla con i carabinieri
15 . Fangio tagli a per primo il tragurdo
16 . Fangio riceve la corona di alloro del vincitore e il bacio della moglie
archivioluce.com eni.it crediti